Ritratti di Donne Napoli

Ritratti di Donne Napoli | Gioielleria Caruso

Ritratti di Donne Napoli

RITRATTI DI DONNE NAPOLI | GIOIELLERIA CARUSO

Ritratti di Donne Napoli | Abbinare due eccellenze della tradizione napoletana, due arti che da sempre sono il fiore all’occhiello degli artefici partenopei: la gioielleria e la produzione calzaturiera.

A testimonianza dei due mondi si è utilizzata l’elegante produzione di Mario Valentino e le gioie prodotte dai maestri dell’Antico Borgo Orefici. Scenario dell’insolito matrimonio: la sala delle contrattazioni della Camera di Commercio di Napoli dove trenta modelle hanno preso posto su grandi pedane, diverse per altezza. Ogni ragazza era inquadrata da dettagli di importanti cornici (da qui il nome della manifestazione “Ritratti di donne”). Le modelle, vestite di raffinata lingerie, hanno indossato gioielli preziosi realizzati dagli artigiani orafi dello storico quartiere e come statue viventi, lentamente, hanno preso vita sotto i riflettori che hanno valorizzato il colore delle pietre, la lavorazione e la bellezza di anelli, spille, collane, orecchini e collane.

Viste le dimensioni degli oggetti promozionati, il pubblico ha potuto addentrarsi tra le pedane sostando davanti ad ogni modella per poter ammirare nei minimi dettagli i gioielli e constatare la vera indossabile di ognuno di essi.

Dal 23 marzo al 2 aprile 2007 in Camera di Commercio nella storica Sala Valori e Contrattazioni, le eccellenze dell’artigianato napoletano hanno dato vita ad un sodalizio di arte, cultura e originalità. Le migliori produzioni dell’artigianato orafo hanno incontrato le collezioni calzaturiere dell’azienda Mario Valentino. Le scarpe storiche si sono sposate con gioielli originali e di grande pregio realizzati nelle botteghe del Borgo Orefici di Napoli. Nelle vetrine che corrono lungo le pareti della Sala Valori e Contrattazioni è stato evidenziato un connubio artistico-artigianale molto apprezzato. La mostra espositiva ha raggiunto il suo apice la sera del 28 marzo, con la realizzazione dell’Evento “Ritratti di Donne” (ideato e realizzato interamente dall’Artemisia Comunicazione) che si è tenuto proprio nel centro della Sala Valori e Contrattazioni, alla presenza di un pubblico numeroso e entusiasta. Diciotto modelle, incorniciate come dei tableaux vivants, hanno indossato i preziosi delle aziende del Consorzio Antico Borgo Orefici che hanno partecipato alla serata, divenendo parte integrante dell’evento con il quale si è cercato di creare una sinestesia capace di far apprezzare il bello in tutte le sue forme.

Condividi questo post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.